città [in]naturale | paesaggio: incursioni nel tessuto urbano
Genova – Berlino
20.08.07 > 28.09.07

La città racchiude al suo interno spazi che hanno perso la loro natura originaria o sono privi di una precisa identità.
Vuoti urbani, interstizi, luoghi di risulta, frammenti della vita di una Città Innaturale. Vere e proprie spore di paesaggio, che non hanno una destinazione precisa e non sono costruiti da disegni predefiniti; luoghi dai confini mutevoli, soggetti non a modifiche pianificate ma a trasformazioni dinamiche, legate al tempo e all’utilizzo. Luoghi neutri che, “tralasciati dall’homo faber divengono di competenza dell’homo ludus”, che può così giocare a trasformarli, destinandoli a nuovi usi.
Le installazioni temporanee, appropriandosi di questi spazi abbandonati, diventano incursioni capaci di trasformarli, innescando processi di sviluppo nel tessuto urbano.

La prima fase del progetto Linkinart nasce dalla collaborazione tra il gruppo Linkinart, la Galleria Studio 44 [Ge], e la galleria NewYorkRioTokyo e.V. // Metro Berlin [Be].

A partire dal 20 agosto 2007 artisti e architetti berlinesi e genovesi si sono confrontati sul tessuto urbano di Genova e Berlino, lavorando sul tema del paesaggio.
Il workshop, dislocato nelle due città, è stato un laboratorio aperto in continua interazione con la città, e ha portato alla realizzazione di opere site-specific nelle diverse aree di intervento.

A conclusione dei lavori, negli stessi spazi, i progetti e le opere realizzate sono stati visibili fino al 28 settembre. Gli eventi collaterali che hanno affiancato workshop ed esposizione hanno creato nuovi networks capaci di contaminare ambiti di indagine differenti.

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

video [2’23”]

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

download
fotocronologia
locandina
brochure

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

crediti

ideazione, progetto e coordinamento
Ilaria Cargiolli, Manuela Esposito, Valentina Fenoglio, Michele Fiore, Martina Piccolo, Martina Starnini, Maria Pina Usai
+ Kai Schupke

evento promosso da
Galleria Studio 44 | Genova
NewYorkRioTokyo e.V. // Metro Berlin | Berlino

con il patrocinio di
Comune di Genova
Accademia Ligustica di Belle Arti | Genova
Facoltà di Architettura | Genova
Bag Borsa Arte Giovane
Villa Croce Muso di Arte Contemporanea | Genova

in collaborazione con
Corpi Urbani
Banano Tsunami

sponsor
Castorama, Fer Tex, Baila con Rafael, Fantasie di Giò, Hobby Agricoltur

si ringrazia per il supporto
Circoscrizione Genova Centro Est, Banca CARIGE, Banca CARISPE, Cavalieri di Malta, Circolo I Caruggi, Colombo Grafiche, Convento di Santa Maria di Castello, Don Luigi – parroco della Chiesa di San Siro, Famiglia Del Grosso, Famiglia Doria

si ringrazia per la collaborazione
Associazione La Giostra della Fantasia, Associazione CeSto, Daniela Biava, Mara Calvini, Viviana Cargiolli, Civ Maddalena, Veronica Della Rocca, Davide Frangioni, Cecilia Gavello, Vittorio Lagomarsino, Marzio Mirabella, Linda Monaco, Luciana Norfo, Luisa Pirisi, Monica Prato, Filippo Quaglia, Ristorante Antica Cartiera, Julia Savini, Davide Scovazzo, Antonio Tancredi, Francesca Zaccaria, Gianluca Bettinotti, Marilisa Bombonato, Ferdinando Bonora, Luca Borzani, Pablo Calzeroni, Egidio Camponizzi, Gianna Caviglia, gli Abitanti e il Bar di Piazza San Pancrazio, gli Abitanti e i Negozianti di Piazza del Ferro, Margherita Del Grosso, Marco Esposito, Renato Fenoglio, Clara Giannuzzi, Claudio Giorgianni, Enrico Guagni, Matteo Lorenzoni, Emilia Marasco, Andreas Marti, Giorgio Milanese, Luciana Norfo, Stefano Olivieri, Matteo Orlandi, Massimo Palazzi, Davide Poggi, Massimo Santimone , Sandra Solimano, Bruno Starnini, Paola Toscano, Salvatore Usai, Stefano Zino

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: